• Impatto del donatore e validazione di nuovi score di rischio sugli outcomes a breve e lungo termine post trapianto cardiaco: esperienza del Policlinico di Sant' Orsola
  • Impact and analysis of a quantitative donor risk scores to predict short and long-term mortality in orthotopic heart transplantation

Murana, Giacomo

Subject

MED/23 Chirurgia cardiaca

Description

Introduzione Il trapianto cardiaco rimane la terapia di scelta nei pazienti in scompenso cardiaco avanzato. Purtroppo il numero dei donatori rimane molto limitato e non sufficiente a soddisfare il fabbisogno dei pazienti in lista d’attesa. In Italia, la valutazione del singolo donatore è basata su multipli fattori ma non esiste uno standard assoluto che possa predirne l’impatto sugli outcomes dopo l’intervento. Materiali L’obiettivo dello studio è stato quello di analizzare i pazienti che hanno ricevuto un trapianto di cuore presso il nostro istituto con particolare riferimento ai donatori, in modo da: (1) valutare l’impatto della donazione sugli outcomes intraospedalieri e sulla sopravvivenza a lungo termine, (2) identificare fattori di rischio del donatore predittivi di mortalità intraospedaliera e disfunzione precoce del graft (3), validare gli attuali score di rischio internazionali sul donatore non ancora utilizzati nella pratica clinica. Risultati Dal 2000 sono stato eseguiti 461 trapianti di cuore presso il Policlinico di Sant’Orsola. Una disfunzione precoce d’organo si è verificata in 74 pazienti (16.1%): di questi in 51 casi (11.1%) è stato necessario impiantare un supporto meccanico di assistenza cardiocircolatorio. Tra le variabili donatore dipendente solo il picco di troponina e un supporto inotropo con noradrenalina hanno rappresentato fattori di prognostici negativi per mortalità intraospedaliera. Tra gli score di rischio più comunemente utilizzati in ambito internazionale solo il RADIAL score sembrerebbe predire gli outcomes a breve e lungo termine post-trapianto. Conclusioni Il donatore ha un forte impatto sulla prognosi dopo il trapianto. Seppur i nostri donatori presentavano un normale profilo di rischio gli attuali score internazionali ad eccezione del RADIAL non sembrerebbero essere predittivi sulla prognosi di questi pazienti. Prossimo obiettivo sarà quello di creare un algoritmo decisionale per la gestione delle donazione basato sulle caratteristiche del donatore in modo da ottimizzare al massimo l’allocazione degli organi cardiaci.

Introduction Heart transplantation is the therapeutic option still offering the best long-term survival and quality of life to patients with advanced heart failure. Organ availability is the main limitation to the access to care for most patients. Methods Objective of the study was to evaluate our overall experience on heart transplantation with particular regard to donor influence on early and late results. Moreover, new predictive donor risk scores (Donor, Radial and Weiss scoring systems) were applied to our population to understand their possible implications and impact on post-operative outcomes and survival. Results Between January 2000 and December 2017, 461 patients received a heart transplantation. An early graft failure was detected in 16.1% (74/461). Mechanical circulatory support was used in 11.1% (51/461). Of the donor related factors only the peak of troponine (p<0.001) and use of noradrenaline (p=0.02) negatively influenced on early outcomes. Of the actual available scoring systems, the Donor score didn’t influence the outcomes, the RADIAL significantly influenced both early mortality and late survival and the Weiss only on late survival. Conclusions According to our experience heart transplantation offers a definitive and stable treatment over time. The most validated donor scoring systems didn’t homogeneously demonstrate a strong correlation with post-operative outcomes and only the radial score seems an accurate predictor. Next step will be to set up a donor management protocol to maximize heart function protection and improve cardiovascular diagnostics algorithms.

Date

2019-04-05

Type

Tesi di dottorato

NonPeerReviewed

Format

application/pdf

Identifier

urn:nbn:it:unibo-25309

Murana, Giacomo (2019) Impatto del donatore e validazione di nuovi score di rischio sugli outcomes a breve e lungo termine post trapianto cardiaco: esperienza del Policlinico di Sant' Orsola, [Dissertation thesis], Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dottorato di ricerca in Scienze cardio nefro toraciche , 31 Ciclo. DOI 10.6092/unibo/amsdottorato/9014.

Relations