• La giungla di Amazon: un'etnografia tra automi, lavoratori e cyborg
  • Amazon's Jungle: an ethnography between Automaton, Workers and Cyborgs
  • Milesi, Floriano <1983>

Subject

  • M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche

Description

  • Amazon non può essere considerata né una azienda retail né solamente una piattaforma. Semplificando, dal modello della fabbrica fordista si passa alla fabbrica mondo del modello logistico per arrivare, infine, al modello API (application programming interface) riconfigurando e centralizzando le connessioni tra capitale e lavoro. Il concetto base per comprendere questa azienda e la sua “cultura” è human as a service (mutuato dal linguaggio tecnico informatico), ossia l'idea che l'azienda stessa sia una interfaccia tra capitale e lavoro e il lavoro umano come parte integrata ai mezzi di produzione che orchestra l'intero ciclo produttivo. Il modello è quello del turco meccanico. Il passaggio tra umano come lavoratore a umano come servizio non è, o almeno non in quel senso, un ritorno al passato, verso una proletarizzazione ma piuttosto spinge gli uomini a ridefinire in maniera radicale la propria identità, rompendo il confine tra lavoratore e non lavoratore. Il concetto di cyborg permette di comprendere in maniera più estesa sia le corporation che il lavoratore: sia perchè rompe il confine tra i due stati (lavoro-vita) sia perchè rompe e riconfigura la tensione tra individuo e collettivo. L'uomo, inoltre, è un lavoratore non solo incompleto ma incompletabile all'interno del luogo di lavoro (ma non solo), avendo necessariamente bisogno di device che permettono di agire senza necessariamente comprendere dato che la logica che governa non è intelligibile. Tuttavia, questa interazione, non solo modifica la logica stessa con cui è organizzata la produzione (creando tensioni e conflitti) ma viene anche incorporata dai lavoratori. Come metodo di ricerca per studiare il lavoratore cyborg propongo il concetto di ricerca trans-situata, ossia una ricerca che partendo da un contesto specifico analizzi l'interpretazione, le pratiche e le relazioni in contesti separati da spazio e tempo tenendo in un ruolo centrale le interdipendenze tra di esse.
  • Amazon cannot be considered a retail company or just a platform. Simplifying, from the Fordist factory model, we move on to the world of the logistics model factory and finally arrive at the API (application programming interface) model, reconfiguring and centralizing the connections between capital and work. The basic concept to understand this company and its "culture" is human as a service , that is the idea that the company itself is an interface between capital and work and human work as an integrated part of the means of production that orchestrates the entire production cycle. The model is that of the Turkish mechanic. The passage from human as a worker to human as a service is not, or at least not in that sense, a return to the past, towards a proletarization but rather pushes men to radically redefine their identity, breaking the boundary between worker and non-worker. The concept of cyborg allows us to understand more extensively both the corporations and the worker: both because it breaks the border between the two states (work-life) and because it breaks and reconfigures the tension between individual and collective. Moreover, man is a worker who is not only incomplete but also incomplete within the workplace (but not only), having necessarily the need to of devices that allow you to act without necessarily understanding since the logic that governs is not intelligible. However, this interaction not only changes the very logic with which production is organized but is also embodied by the workers. As a research method to study the cyborg worker I propose the concept of trans-situated research, that is a research that starting from a specific context analyzes the interpretation, practices and relationships in contexts separated by space and time, keeping in a central role the interdependencies between them.

Date

  • 2019-10-16

Type

  • Doctoral Thesis
  • PeerReviewed

Format

  • application/pdf

Identifier

urn:nbn:it:unibo-25642

Milesi, Floriano (2019) La giungla di Amazon: un'etnografia tra automi, lavoratori e cyborg, [Dissertation thesis], Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dottorato di ricerca in Storia culture civilta' , 31 Ciclo. DOI 10.48676/unibo/amsdottorato/9121.

Relations